Register, upload AVATAR, save SCORES, meet FRIENDS!
Registrati

Brutal Legend anche su PC

Posted by admin On marzo - 14 - 2013

Finalmente Double Fine ha realizzato la conversione per PC del suo Brutal Legend ed ha rilasciato il titolo attraverso Steam, in questo modo è riuscita a rimettere in campo un titolo ormai vecchio quattro anni tornando a far parlare di sé.
Tim Schafer e Jack Black hanno dato vita ad un gioco folle ma al tempo stesso geniale, un videogioco che inizia come un classico action, per poi trasformarsi in un free-roaming con tanti veicoli da guidare fino a prendere le sembianze di uno strategico. Una colonna sonora avvincente a base di Heavy Metal fa da collante che tiene insieme questo insieme di generi.

Brutal Legend è un titolo particolare, dedicato a tutti i giocatori che preferiscono scoprire prodotti un po’ sperimentali, imperfetti ma che riescono ad affascinare. Se poi conoscete ed apprezzate la musica Heavy Metal, apprezzerete tutte le citazioni e le battute che rappresentano la parte più bella del titolo. Purtroppo mancano particolari dedicati agli utenti PC, a parte alcune migliorie estetiche e l’inserimento dei due DLC, che rendono questa versione adatta esclusivamente a coloro che non hanno potuto giocare con l’originale.

Brutal Legend è un titolo difficile da classificare, infatti è uno di quei prodotti che riescono ad affascinare i propri fan pur se, apparentemente si basano su un contenuto che sembra non avere né capo né coda.
L’avventura narra la storia di un roadie devoto alla religione del Metal, la vera musica metal lontana da quella annacquata che si sente in giro in questi ultimi anni.
E’ un uomo che ama il suo lavoro e porta avanti il suo impegno con devozione ma, nonostante ciò il pubblico non lo apprezza e questo gli provoca un dolore tanto grande da morire sul palco durante l’ultimo spettacolo.
Ma questo è solo l’inizio, infatti Eddie è si risveglierà in un mondo parallelo al nostro, dove strane creature vagano in cerca di guai agli ordini di un malvagio che ha sottomesso tutto il territorio. Il nostro protagonista entrerà nei panni del del salvatore con una chitarra in una mano ed un’ascia nell’altra. Ma la parte più apprezzata del gioco non è il gameplay, ma l’aspetto artistico ricco di divertenti particolari che verrà apprezzato dagli amatori del genere specie se appassionati anche di musica Metal che bombarda a tutta potenza ogni fase.

E’ il momento di imparare le combinazioni di base di questo action. L’avventura inizia con Eddie che si apre la strada impressionando i nemici con la propria ascia e generando fulmini che scaturiscono dalla sua chitarra. Ed ecco entrare in gioco gli Headbanger, personaggi muscolosi ma dotati di poco cervello, e che non riescono a fare altro che muovere la testa su e giù. Si innamorano subito del metal e si mettono al servizio di Eddie seguendolo nelle sue avventure.
La parte grafica comprende qualche accorgimento, si tratta di piccoli dettagli che riescono ad arricchire l’estetica di Brutal Legend. Sono stati creati alcuni nuovi effetti, come Anti Aliasig, SSAO e Depth of Field. Gli scenari sono stati un po’ ritoccati, lo stile ricercato imita il cartoon, con una apprezzabile modellazione ed animazione dei personaggi.

Il settore tecnico è stato particolarmente curato ottenendo un limitato numero di impostazioni ed una ottimizzazione spinta al punto che è possibile far girare il titolo su qualsiasi configurazione.
Da segnalare l’ottimo supporto che Double Fine ha fornito nella fase post lancio, rilasciando subito diversi update per eleiminare alcuni bug e mettere a punto qualche particolare.

Il Sito dei Giochi è un sito realizzato da Genny50 ©2013-2014
genny50