Register, upload AVATAR, save SCORES, meet FRIENDS!
Registrati

Enter the Matrix

Posted by admin On agosto - 27 - 2013

Fate parte anche voi della generazione anni 90? Anche voi siete cresciuti guardando le videocassette prima e i DVD poi delle mitiche avventure di Neo contro Matrix?
Allora Enter the Matrix è il gioco che fa per voi!
Creato da Atari per Play Station 2 in collaborazione con Warner Bros e Shiny, il gioco viene ambientato nel terzo capitolo della saga (cosa facilmente intuibile quando vi troverete nella casa dei vampiri e sarete costretti ad impalettarne un bel po’).

Sfortunatamente, non potrete ricalcare i ruoli di Neo o di Trinity; ma di due coprotagonisti del terzo film: Niobe (la ricorderete come la “grande amica” di Morpheus), pilota e capitano della sua nave; o Ghost (fratello di Trinity, come avrete modo di scoprire in un livello esistente solo per questo personaggio, in cui potrete “esercitarvi” contro di Trinity nelle arti marziali), artigliere della nave.

Nonostante ciò il gioco segue in pieno lo spirito della saga cinematografica, anche se ovviamente non vi troverete a ripetere le gesta degli eroi del grande schermo, pur tuttvia eseguedo missioni vicine (qualcuno ricorda la meravigliosa scena finale di Neo e Trinity nel palazzo del centro per salvare Morpheus?
Ecco, diciamo che nei primi passi del videogioco ci sarà un forte richiamo alla scena).

Per quanto riguarda la scelta del personaggio, la trama non viene modificata particolarmente in base alla scelta di impersonare Niobe o Ghost, anche se potrebbero esserci alcune piccole differenze (per esempio, nel primo livello Niobe sceglie di prendere l’ascensore di servizio, Ghost di passare attraverso un reparto di smistamento), ma a parte un livello, in cui cui Niobe si trova a lottare contro l’agente Smith e Ghost a seguirli in macchina, non vi sono differenze di trama da annotare.

Il gioco ha una buona giocabilità, una discreta varietà di armi utilizzabili e lascia a te la decisione di buttarti nel corpo a corpo (e qui entra il gioco il FOCUS, che è necessario utilizzare per evadere le leggi di Matrix, indispensabile quindi per correre sui muri o per attacchi molto particolari e ad effetto; anche se schivare le pallottole non sarà ugualmente così semplice), oppure specializzarsi nell’uso di armi di vario genere (si passa dalla pistola d’ordinanza, alla semiautomatica, al fucile d’assalto).

Pecca abbastanza grossa del gioco è la mancanza della doppiatura in italiano: pur essendo possibile selezionare la lingua, si ottengono solamente dei sottotitoli, mentre i personaggi dialogano in italiano.
Particolare curioso è invece la presenza di un sotto menu (Hacks) in cui inserire codici di gioco: con essi si potrà avere vita infinita, invisibilità ecc; una buona facilitazione, visto che i codici sono facilmente reperibili su internet.

Il Sito dei Giochi è un sito realizzato da Genny50 ©2013-2014
genny50