Register, upload AVATAR, save SCORES, meet FRIENDS!
Registrati

FarmVille: passato e futuro di un gioco cult

Posted by admin On marzo - 10 - 2013

Il gioco più popolare di Facebook ha fatto il suo debutto nel 2009. FarmVille, uno dei giochi più famosi del genere “giochi sociali”, sembrava poter raggiungere il successo in pochi giorni ed infatti così è accaduto. La popolarità di questo gioco e di quelli simili continuerà a crescere parallelamente al successo dei siti di social networking.

Come suggerisce il nome, l’obiettivo del gioco è quello di crescere e sostenere un sano allevamento di animali domestici e tutto ciò che ruota itorno ad una fattoria che i giocatori debbono essere in grado di gestire nel modo corretto. Man mano che il gioco avanza e si progredisce nella crescita dell’attività, si guadagnano monete e punti esperienza, che permettono di poter avviare nuove colture oltre ad ottenere nuovi strumenti per lavorare in maniera maggiormente produttiva. Il concetto è abbastanza semplice ma, per assicurare la crescita continua dell’azienda ed il successo degli impianti, è richiesta molta dedizione. I giocatori debbono cercare di guadagnare quanto più denaro possibile.

In aggiunta a questi due obiettivi, l’interazione sociale con i vicini è una componente fondamentale. Utilizzando il proprio elenco di amici di Facebook, o collegandosi con nuovi utenti di tutto il mondo, un agricoltore può costruire una complessa rete di vicini di casa. Una volta aggiunti i nuovi amici, è possibile visitare le loro aziende agricole e interagire con loro sviluppando attività e guadagnando monete ed è anche possibile fare e ricevere regali. Una semplice azienda può rapidamente trasformarsi in una vasta rete utilizzando le possibilità offerte dai social media.

Solo un anno prima del rilascio di questo gioco, è stato introdotto su internet un altro gioco, di origine cinese chiamato Happy Farm. Questo gioco, sempre basato sul social networking, è diventato abbastanza popolare ed ha gettato le basi per FarmVille, il gioco di  allevamento virtuale che da li a poco sarebbe diventato un fenomeno di  successo . Tuttavia, le radici sono ancora più profonde. Infatti, già nel 1996, circolava Harvest Moon, un gioco di allevamento progettato per la piattaforma Super Nintendo. Questo ha introdotto l’idea originale aprendo la strada per i suoi successori.

Lo sviluppatore, Zynga, è un creatore ben noto di giochi sociali per entrambe le piattaforme: stand-alone e siti di social media. La società ha creato decine di giochi di successo su una miriade di piattaforme. Sono di sua creazione la maggior parte dei giochi presenti su Facebook. In ognuno di questi, gli utenti possono giocare gratuitamente con la possibilità di effettuare acquisti online tramite i crediti Facebook. La società è stata così influente, che ha avuto più di qualche imitatore che ha cercato di seguire lo stesso concept, come ad esempio “Plinga”, che oltre ad tentare di imitare il modello, ha anche copiato il nome con una assonanza.

Il settore dei giochi di allevamento rappresenta una grande attrazione per gli inserzionisti perchè gli utenti visitano il sito tutti i giorni per stare al passo con il gioco. Posizionare qualcosa di simile a Farmville su un sito web può aumentare considerevolmente le visite. Farm Ville è anche una miniera d’orograzie alla pubblicità, fornendo l’opportunità agli inserzionisti di pubblicare sulla sua pagina messaggi pubblicitari tramite banner che vengono visualizzati sulla pagina mentre gli utenti giocano. Si calcola che in questo settore vengono spesi circa un miliardo di dollari l’anno.

Lo sviluppatore, Zynga, non ha rallentato la produzione e l’aggiornamento del popolarissimo Farmville, infatti, qualche anno fa ha rilasciato Farmville 2 con la speranza di replicare il successo del suo predecessore, che detiene il posto per il settimo gioco più popolare su Facebook, anche se c’è stato un periodo in cui ha mantenuto per diverso tempo la prima posizione.

Giochi Gratis Online is proudly powered by WordPress Arcade