Register, upload AVATAR, save SCORES, meet FRIENDS!
Registrati

Wrath Asura, un gioco pieno di pazzie

Posted by admin On maggio - 20 - 2013

Wrath Asura è un titolo sviluppato da CyberConnect2 e pubblicato da Capcom. CC2 è probabilmente più conosciuta per il suo lavoro sui franchises dotHack e Naruto: Ultimate Ninja franchising. Qui hanno realizzato un elegante racconto basato su vendetta e over-the-top, liberamente ispirato a mitologie indù e buddista, ma con un’inclinazione ai classici temi della fantascienza. E’ stato anche uno dei titoli più valutati del 2012.

Wrath Asura è uno spettacolare action molto spettacolare basato sugli scontri tra grandi boss in cui il generale Asura (il protagonista), si trova a d affrontare i suoi ex alleati guardiani celesti, che in seguito hanno preferito autonominarsi divinità con lo scopo di eliminare dalla faccia della terra i Gohma, una sorta di impure creature. Asura è molto infuriato contro di essi anche perchè, oltre ad aver subito il tradimento, ha dovuto anche patire il rapimento di sua figlia, la sacerdotessa Mithra, capace di controllare la potenza dell’energia dell’Universo (Mantra) mettendola a disposizione delle divinità.

L’impostazione del gioco è stata realizzata con lo stile dei cartoni animati, comprende 19 Kanda che si interrompono a metà con un’immagine fissa e riprendono dopo come vediamo in tv quando un programma riprende dopo una pausa pubblicitaria. Al termine di ogni Kanda viene presentato un estratto del capitolo successivo.Questo non vuol dire che tutti potranno apprezzare Wrath Asura. I critici più duri del gioco lo hanno stroncato per essere stato realizzato a troppo mani, definendolo più un interattivo con anime che un videogioco, e questo è un punto difficile da sostenere.I cicli del gioco scorrono tra risse in terza persona, sparatorie in stile on-rails, molte scene tagliate e numerosi eventi quick time (per coloro che non conoscono questa tecnica, nei giochi gli eventi quick time sono quei segmenti che somigliano ad una scena tagliata, ma gestibile premendo un pulsante temporizzato o attraverso altri input del controller in corrispondenza con l’azione sullo schermo).

Mentre, in cuor suo, Wrath Asura potrà essere un attaccabrighe, il combattimento è quasi troppo sporadico per mantenere alto il livello di interesse dei giocatori.
A volte vi sentirete come se state guardando la partita invece di giocarla, e di conseguenza si può avere la sensazione che non stai partecipando allo sviluppo degli eventi, ma stai solo assistendo al corso degli stessi restandone al di fuori.

Se ti piaciono i giochi un po’ diversi dal solito o gli sparatutto in prima o terza persona, per te varrà la pena di provare Wrath Asura. Il gioco si svolge in 18 episodi, invece che nei classici livelli, tutti completi dei titoli di testa e, come già detto, a circa metà del livello, si interrompono per poi riprendere.

Tutto, dallo stile della grafica al modo in cui i personaggi sono ombreggiati, richiama lo stile dei combattimenti alla over-the-top dove le anime prendono vita. Abbiamo usato il termine over-the-top due volte in questa recensione, ma in che altro modo si può definire un gioco in cui un uomo combatte contro un altro uomo con la sua spada sguainata!?
Questa presentazione anime risulta davvero adatta allo stile del gioco ed ai combattimenti gonzo. Però è un vero peccato che tutti questi filmati non raccontano la storia nel modo migliore.
E’ soprattutto colpa di Asura che davvero non risulta un ragazzo simpatico. Prendete Akuma dai giochi di Street Fighter, dategli i capelli di Goku Super Sayian da Dragon Ball Z, e poi date a quel ragazzo tutta la personalità e la rabbia di Hulk e non sarete lontani dai tratti base di Asura. L’aspetto principale che emerge per tutto il tempo è il suo rancore: è sempre furioso! Certo, è vero che è stato tradito dai suoi otto compagni semidio e la moglie è stata uccisa e la figlia rapita. Non sto dicendo che il ragazzo non ha il diritto di essere arrabbiato, sto solo dicendo che scene piene di grugniti monosillabi e un sacco di urla finiscono per rendere il dramma poco avvincente.

Chi sceglie di giocare con Asura non lo fa certo per la storia. Si sceglie di giocare, per vedere scene che difficilmente si sono viste prima , per vedere un ragazzo che è così arrabbiato che gli crescono quattro braccia in più, un ragazzo che è così arrabbiato che lancia un mollusco volante con le dimensioni di una balena blu, ed ancora una tartaruga con le dimensioni di una piccola città. Volete vedere un ragazzo che è così arrabbiato che colpisce il terreno in modo talmente forte da spingere se stesso nello spazio… dove riesce a distruggere un’intera flotta di navi da guerra? Si sceglie questo gioco perchè si vuole vedere un ragazzo prendere a calci il nucleo di un pianeta. Si gioca a questo gioco, perchè è il più pazzo, il più over-the-top e perchè ogni episodio è in grado di sorprendere.

Come abbiamo detto, il gioco non è per tutti. E’ una di quelle esperienze polarizzanti, ed è il classico gioco che si ama o si odia. Tuttavia, se desiderate provare esperienze di gioco uniche o che hanno un debole per le anime, troverete qualcosa di veramente attraente in Wrath Asura.

Giochi Gratis Online is proudly powered by WordPress Arcade