Register, upload AVATAR, save SCORES, meet FRIENDS!
Registrati

Come promesso, Microsoft ha sorpreso i fan di Xbox con una forte line-up di titoli esclusivi sia con gli sviluppatori first party sia dei terzi. E la conferenza Xbox all’E3 2013 si è concentrata al 100% sul gioco, dopo che durante l’evento di divulgazione di Xbox One, l’azienda ha deciso di dedicarsi a mostrare le capacità della console come centro globale di intrattenimento basate sulla televisione.

Partendo dalla presenza di Hideo Kojima e Metal Gear fino all’annuncio di un nuovo Halo, in cui Master Chief indossa uno strano poncho, e Dead Rising 3, Xbox One ha dimostrato di avere franchising per tutti i tipi di giocatori: l’amante del segreto, il fanatico del FPS e qualunque altro. Tuttavia, le piccole sorprese come Titanfall e il suo gameplay di nuova generazione, che incorpora il movimento verticale attraverso l’uso di mappe e del lavoro di squadra per distruggere il nemico, sono gli elementi che assicurano alla console un posto tra i giocatori hardcore.

D’altra parte, Microsoft sembra avere una strategia ben strutturata, basata sullo sviluppo di nuove proprietà intellettuali per aumentare l’interesse. E per questa ragione hanno incluso titoli F2P come World of Tanks e altri con un modello tradizionale di marketing, come per il precedentemente annunciato Ryse: Son of Rome, Minecraft (uno dei pochi che, in più di una occasione, è riuscito a strappare il primo posto nella lista dei più giocati a Call of Duty) e il tanto atteso Killer Instinct.

Un altro dettaglio interessante rivelato da Microsoft è che, nel prossimo futuro, aumenteranno i vantaggi di avere un abbonamento Gold in Xbox LIVE. Apparentemente, Xbox ha imparato da PlayStation Plus, che ai giocatori piace ricevere regali gratis e per questo regalerà 2 nuovi titoli ogni mese, a partire da luglio. Tuttavia, il fatto che i primi saranno Halo 3 e Assassin’s Creed II, riduce notevolmente l’attrattiva dell’offerta, dato che sono arrivati sul mercato diversi anni fa. D’altra parte, se si considera che questi giochi non possono essere usati su Xbox Uno, la strategia finisce per sembrare una presentazione di scuse in ritardo, soprattutto ora che Sony ha rivelato che i benefici di PlayStation Plus saranno condivisi su PS Vita, PlayStation 3 e PlayStation 4.

In definitiva, la Xbox One ha il potenziale per attrarre coloro che sono stati attratti dalla promessa di un decoder TV HD per aumentare l’esperienza di intrattenimento e dall’offerta di DVR e altri servizi, elementi molto apprezzati dai giocatori che cercano esperienze esclusive e profonde. D’altra parte, un dettaglio che sembrava scoraggiare alcuni fan era il prezzo di 499$ USD che avrà la console, e dopo che Sony ha annunciato che la PlayStation 4 costerà 399$ USD, la situazione è ulteriormente peggiorata. Tutti sembrano dimenticare che tale importo comprende il nuovo Kinect, che fa aumentare il prezzo di entrambe le console, ma è anche da riflettere se il giocatore medio ha bisogno davvero del nuovo Kinect.

La domanda ovvia è se conviene realmente comprare una Xbox One e, secondo noi, la risposta è del tutto personale e dipende da ogni giocatore. Se qualcuno di voi è rimasto particolarmente eccitato dalle caratteristiche presentate, o se pensate che l’intrattenimento offerto da Xbox e l’uso del Kinect non possono mancare nella vostra vita, la decisione sarà facile, naturalmente, se il vostro budget vi permette di pagare la console nel periodo di lancio.

Giochi Gratis Online is proudly powered by WordPress Arcade