The Island: Castaway 2, viaggio videoludico all’isola che non c’è

Videogioco The Island Castaway 2Awem Studio, casa produttrice di software, è recentemente tornata sulla scena del gaming mobile portando all’attenzione del pubblico un titolo chiamato The Island: Castaway 2. La formula non è poi così differente dal primo The Island, ed i giocatori che hanno giocato l’episodio originario si ritroveranno familiarmente a casa propria; ma non sarà difficile per i giocatori novizi prendere confidenza con un titolo così intuitivo.

The Island si porta al pubblico quale titolo punto di congiunzione tra simulazione e adventure, in grado di appassionare sia i principianti che gli hardcore gamer in grado di affrontare qualsiasi gioco del genere. In questo gioco vestiremo i panni di Yati, ragazzo abbandonato cresciuto in un umile villaggio, dove è stato cresciuto da tutti gli abitanti con il dovuto affetto.
Yati è sempre stato sereno, però il battesimo del fuoco ed il momento della crescita arriveranno repentini, seguendo le vicende di una trama semplice ma coinvolgente.

L’avventura di Awem Studio si presenta estremamente adeguata ad un sistema di gioco mobile, in quanto mostra gli elementi dei tradizionali RPG: conversare con quante più persone possibili, collezionare oggetti, cacciare e via dicendo, in maniera sempre adeguata alle capacità di un sistema portatile quale iOS.
Il ragazzo Yati potrà così crescere col contatto di tutti mentre esplora aree di isola estremamente caratterizzate, suggestive per presenze di mostri e pericoli, dotate di una grafica pulita e opportunamente calibrata.

Nell’isola di cui parliamo, moneta ufficiale è la perla, che si potrà ritrovare da principio giocando lungo le spiagge, e si mostrerà strumento imprescindibile per ottenere utensili e potenziamenti dagli shop del gioco. Il gameplay richiederà che di tanto in tanto vengano risolti dei task specifici, che sarà possibile visualizzare in basso allo schermo, in modo da affrontarli in tutta calma grazie all’ ausilio di una mappa ben dettagliata.

The Island: Castaway 2 si mostra così in grado di sorpassare, per architettura e sottigliezza di gioco, i propri diretti concorrenti, malgrado la mancanza di una trama abbastanza profonda da coinvolgere tutti i gamer, abituati alle tipiche contorsioni del genere. Il rischio ripetitività è presente, ma si tratta comunque di un prodotto interessante, pieno di avventure ed oggetti collezionabili da ritrovare, da trovare e utilizzare quando sarà opportuno nelle sessioni di gioco.