Dungeons & Dragons: Chronicle Of Mystaria: il titolo Capcom finalmente su Wii U

Videogioco Dungeons & Dragons Chronicle Of MystariaDungeons & Dragons: Chronicle Of Mystaria, assieme all’impronta potentemente fantasy da cui è sempre caratterizzato, porta con sé il giudizio di molti appassionati, che lo reputano in toto il picco più elevato raggiunto dai picchiaduro a scorrimento, vantando una profondità generale estrema e un sistema di movimento dei personaggi, assieme alle dinamiche di lotta, che rappresentano un estremo assoluto dei beat’em up in generale, anche sconfinanti in generi differenti.

Tra tutti i prodotti di qualità offerti da questa sconfinata saga, Iron Galaxy è riuscita, nonostante una pletora di problemi durante la conversione, a portare con successo questa pietra miliare anche su console Nintendo, rimettendosi ad un remaster completo e definitivo, identico all’originale e di qualità elevata.

Inclusi nel gioco, sono presenti tanti extra così come gli immancabili contenuti sbloccabili, rigiocabilità praticamente assicurata, sontuose sessioni di gameplay, online multiplayer e piccole chicche uniche nel loro genere, direttamente dai gloriosi anni Novanta, da cui l’ispirazione per la serie nasce.

L’alta definizione comporta una qualità grafica pregiatissima, unitamente ad una valida presentazione dei personaggi, animati con una perizia sconosciuta a molti titoli picchiaduro.
Grazie all’introduzione, per l’appunto, del magnifico HD, sarà prevista la possibilità per il giocatore di autogestirsi lo schermo, aggiustando la visuale in sedici noni oppure inaugurando sessioni di gaming giocando via gamepad, sempre redistribuendo l’impatto visivo a seconda delle proprie necessità.

Inutile dire che anche nell’incarnazione di Dungeons & Dragons dedicata a Mystaria, così come negli altri giochi congeneri, saranno presenti svariate figure di personaggi, quali i maghi, ad esempio, unitamente alla ladra, il nano e l’elfa (la si può definire comunemente strega).

Il gioco diventa così un misto gradevole tra RPG e beat ‘em up ben congegnato, con piccole missioni e sconfinate lotte senza pari. L’attacco base può esere mutato in molte accezioni a seconda di come viene premuto il tasto deputato all’azione, unendo opportuni movimenti tramite croce direzionale, stile Street Fighter, naturalmente andando all’attacco con i classici incantesimi e armi difensive ed offensive.

Una piccola pecca è rilevabile nella sterminata potenza del Mago rispetto al roster di personaggi selezionabili, è sufficiente riselezionarlo per mettere da parte la ponderazione dell’attacco, per assicurarsi in una buona percentuale dei casi la vittoria.

In definitiva, un validissimo titolo per Wii U, inficiato da poche pecche, ma perfetto nel suo genere.