FAQ Sony: compendium sulla nuova console PS4

FAQ Console PS4Direttamente sul proprio blog ufficiale, Sony ha pubblicato una lista delle FAQ (Frequently Asked Question) poste negli ultimi mesi dagli utenti stessi, rilasciando quindi un dettagliato resoconto delle funzionalità (permanenti e momentanee al lancio) del nuovo monolite nero PS4.

Spiccano sicuramente tra tutte, l’impossibilità di:

  • riprodurre(almeno per il momento) file Mp3 e Cd Audio
  • collegare Hard Disk esterni
  • usufruire del servizio DLNA,utile per ottenere un servizio di collegamento streaming con il PC

Si vocifera di aggiornamenti Firmware postumi al lancio della console che dovrebbero fixare alcune lacune, ma di ufficiale non vi è ancora nulla.

Direttamente dal sito Sony,ecco alcune delle FAQ più “salienti”:

“What type of hard drive does PS4 use?
PS4 is equipped with a 5400 RPM SATA II hard drive.
Users can choose to install a new hard drive so long as it complies with these standards, is no thicker than 9.5mm, and is larger than 160GB.”

La compatibilità degli HDD sembra quella standard (giusto devono essere poco più sottili del solito), e come capienza si può arrivare fino a 1000GB.

“How does PS4’s hardware performance advance beyond the PS3 system?
PS4 is capable of 10x the processing power of the PS3 system.
The system features an optimized design featuring a unified 8GB of high-speed GDDR5 RAM, an eight core X86 CPU, and a powerful graphics processor.
Generally speaking, PS4 will enable game developers to build larger, more detailed worlds than they could with the PS3 system.
More realistic lighting models, more complex physics and particle effects, more varied and realistic character animations, sharper environment and object textures, higher screen resolutions (up to 1080p), higher frame rates (up to 60 frames per second), larger multiplayer matches and more will be possible thanks to PS4’s next-generation hardware.”

La PS4 è quindi addirittura 10 volte più veloce della PS3, caratteristica che dovrebbe permettere di raggiungere alte vette in termini di resa grafica, di frame-rate abbattendo del tutto i rallentamenti o caricamenti estenuanti.

Per la questione usato, Sony mantiene le promesse fatte durante le varie convention, quindi nessun tipo di restrizione e libertà di vendere/scambiare/acquistare giochi PS4 usati.

“Does PS4 support used games?
Yes, similar to the PS3 system today, PS4 will not restrict players from playing disc-based used games. When a gamer buys a PS4 disc, they have right to use that copy of the game, so they can trade-in the game at retail, sell it to another person, lend it to a friend, or keep it forever.
Furthermore, users will not have to go through activation steps or be charged usage fees when playing used disc-based games on their PS4 system”

Vi è poi la possibilità, per un periodo limitato di tempo e solo su alcuni titoli, di ottenere un “upgrade” alla versione next-gen di alcuni titoli acquistati in versione PS3, il tutto con un costo di circa 10 euro:

“I heard I can “upgrade” certain PS3 games to work on a PS4 system? How does that work?
Yes, for a limited time and with a $9.99 upgrade fee, you can digitally “upgrade” your purchase of three currently supported games:
Call of Duty: Ghosts, Assassin’s Creed IV Black Flag, and Battlefield 4 to its full PS4 version.”

Rilasciata poi la lista dei titoli disponibili immediatamente al lancio della console:

  • Flower, Killzone Shadow Fall, Knack, ResogunSound Shapes, per quanto riguarda le esclusive;
  • Contrast, Pinball Arcade, Super Motherload, Tiny Brains, Warframe per la categoria indie
  • I vari COD: Ghosts, AC:Black flag e titoli sportivi disponibili sulle console della generazione precedente

Il prezzo di ogni gioco è di circa 60 euro, così come quello del Dualshock 4 e della Playstation Camera.

Nell’ambito della compatibilità con gli headset presenti sul mercato, Sony ha garantito il corretto funzionamento (per ora) solo dei Sony Pulse, mediamente un aggiornamento scaricabile il giorno del lancio della console.

Estesa poi la lista amici, che potrà contenere fino a 2000 contatti, rispetto ai 100 disponibili su PS3 ed confermata la possibilità di collegarsi al sistema online PS4 mediante il proprio profilo Facebook, con annessa visualizzazione del proprio nome affianco all’ID PSN.
La risoluzione 4k è attiva per i filmati che la supportano, mentre per vedere tale configurazione video implementata nei videogame, bisogna ancora attendere un po’.
In ambito di servizi multimediali, saranno disponibili al lancio sia l’applicazione Music Unlimited sia Video Unlimited.

Attendiamo che Sony rilasci un elenco completo delle FAQ anche in italiano, intanto per chi non ha problemi con l’inglese, può trovarle qui

Ora non ci dovrebbero essere più dubbi riguardo a cosa ci offre PS4: Sony ha deciso di mantenere la politica di apertura e limpidità che l’ha sempre contraddistinta negli anni.