Grim Dawn: un oscuro RPG fondato su azione ed esplorazione

Videogioco Grim DawnDa un progetto chiamato Titan Quest, precisamente dalla sue ceneri, prende vita Grim Dawn, un oscurissimo action RPG in grado di soddisfare i palati di molti giocatori appassionati di un genere di gioco che col tempo aveva perso mordente, tornando fortunatamente in voga solo recentemente.

Questo titolo è in sviluppo sin dal 2010, bussando praticamente ovunque alla ricerca di fondi adeguati e di un publisher che sapesse assumersene il rischio.
Ma negli anni a venire, nel frattempo, Kickstarter ha mostrato ancora una volta la propria efficacia nel raccogliere fondi per imprese se non improbabili almeno fuori dal coro, grazie alla quale Grim Dawn è riuscito a raccogliere denaro a sufficienza per essere portato a completamento.

Il mondo di gioco immaginato da Crate Entertainment ci mostra ancora una volta un panorama distopico, colmo di umani costretti a vivere in condizioni proibitive, ricordando con nostalgia i tempi in cui il paesaggio era interamente costituito da città opulente e colorate.
Alla base di questi delitti e del terrore che serpeggia generale, ci sono creature provenienti da un mondo parallelo, che hanno indotto devastazione in qualsiasi cosa incontrassero. Naturalmente, come una buona tradizione dei giochi survival vuole, saremo noi a ricominciare la riscossa della razza umana e riprendere le redini della vita su Terra.

Avviando una partita si potrà iniziare da subito a creare un proprio alter ego digitale, di cui possiamo scegliere sesso e nome, invece per quanto riguarda la classe di appartenenza avverrà la selezione automatica una volta dopo esser passati per i primi livelli di esperienza.

La visuale in Grim Dawn è conforme alla tipologia di gioco, e presenta un’agibile prospettiva isometrica, che ci presenterà il capo della nostra comunità, il quale ci assegnerà missioni che porteranno pian piano ad esplorare ogni recesso del villaggio. Per la strada incontreremo ovviamente le classiche orde zombiesche, che potremo devastare con le opportune armi d’attacco oppure scansandoli con movimenti interamente basati sul mouse.

Le classi disponibili saranno Soldato, Occultista e Demolitore, che incrementeranno poi a cinque nelle fasi avanzate di gioco. Le caratteristiche sono peculiari: nel primo un’incredibile resistenza e forza fisica, nel secondo l’abilità tipica dei maghi dedita all’evocazione di creature da combattimento, per quanto riguarda il terzo, invece, avremo un abile condottiero in grado di fendere colpi da grande distanza, utilizzando armi da fuoco efficaci e precise.

Un titolo di valida realizzazione artistica e buon gameplay, dunque, migliorabile dal punto di vista dell’engine di gioco, ma in grado di coinvolgere tutti i fan delle avventure zombiesche e d’azione.