NES Remix: i classici Nintendo tornano

NES RemixNES Remix è l’ultima magnifica trovata di Nintendo per rinverdire il proprio parco titoli. La house ha puntato curiosamente su una formula “retrò” mostrata recentemente su Nintendo Direct, l’appuntamento periodico con cui la software house nipponica presenta ai propri fan tutte le alternative disponibili al momento.

Dunque la digital delivery pare stia offrendo ai giocatori molte più possibilità di quelle che il tempo concede di cogliere. Ma per quanto riguarda NES Remix la disponibilità dei fan si fa subito pressante. Sviluppato dal team di Indie Zero, si configura come una sorta di sorpresa per tutti gli amanti del retrogaming dell’era 8 bit.

NES Remix: i contenuti

I contenuti prescelti per questa raccolta di vecchi successi sono frutto comunque di un approccio meno corposo rispetto alla semplice riproposizione dei giochi. Infatti vengono difatti predisposti contenuti originali in brevissime sequenze, naturalmente riadattate in tema grafico e sonoro all’attualità. I classici contenuti in  NES Remix si ispirano a Super Mario Bros oppure Excitebike. Si passa dalla raccolta di bonus e frutta in Donkey Kong Jr, sfruttando l’elenco di livelli proposto in cui ci verranno assegnati diversi obiettivi da portare a termine. La modifica degli elementi della struttura principale di gioco offre così una serie di situazioni veramente inedite, e molto piacevoli da affrontare.

Le sfide potranno ricevere una valutazione fino a tre stelle, così come avviene su titoli portatili dedicati a iOS e Android, in base alla quantità di secondi o minuti utilizzati per completare i compiti proposti. Sbloccando ulteriori livelli si potrà procedere gradualmente all’unlocking di altri titoli sempre per NES. E’ possibile raggiungere un totale complessivo di sedici, stimolando l’utente a non lasciarsi sfuggire nessun passo del gioco. In NES Remix sono stati certamente inclusi i classici. Tuttavia non mancano titoli di calibro minore quali Ice Climber, che malgrado la nostalgia suscitata, probabilmente non andranno oltre qualche utilizzo per il giocatore medio.

Come già accaduto per la serie Game And Watch su Game Boy, questo progetto dedicato alla riscoperta delle glorie del NES presenta alcuni difetti inerenti i livelli di difficoltà. Infatti spesso si incorre nella frustrazione di non saper superare un livello di un titolo che in origine si è trovato molto semplice, oppure riscontrare grandi differenze nella gestione della complessità da gioco a gioco.
L’interazione con l’universo Nintendo Miiverse rende comunque questa raccolta molto appetibile, tramite il quale potremo ottenere messaggi da compagni di gioco ed indicazioni e suggerimenti di particolare utilità.