Perfect Dark XBLA: il titolo capolavoro di Rare torna su Xbox Live

Videogioco Perfect Dark XBLAUn titolo che arriva direttamente nelle mani dei giocatori senza passare per le classiche catene di retailing tramite negozi, essendo disponibile immediatamente nei canali digitali, è l’ultima incarnazione di Perfect Dark, ripreso dal capitolo originale prodotto da Rare e restaurato oggi da 4J Studios, venduto ora via Xbox Live.

La trama del gioco è particolarmente appetibile e piena di biforcazioni, e si svolgerà come la tradizione della fantascienza vuole, in un futuro distopico, precisamente nel 2023, dove incarneremo l’abile agente Johanna Dark, dal cui nome deriva il titolo del gioco, estremamente capace a portare a termine le missioni assegnate fin dai tempi dei primi addestramenti. Johanna dovrà indagare senza sosta su ciò che viene svolto dalla fazione Datadyne, che lotterà sul nostro pianeta insieme al Carradyne Institute.

Le meccaniche di gioco sono estremamente fedeli all’originale, pur avendo un fascino retrò rispetto alle dinamiche più moderne. Il sistema di controlli ha subito un riadattamento radicale per adattarsi al pad Xbox 360, in grado di coronare perfettamente questa conversione.
Le modalità fondamentali del gioco, tra cui quella cooperativa, hanno conservato il loro margine di divertimento, e sono state aggiunte alcune sezioni tra cui il classico capture the flag e il deathmatch online, che rivela le sue potenzialità se giocato con altri.

Per quanto riguarda la grafica, essa ha subito un completo rimodernamento, cambiando gran parte delle texture e portando la risoluzione ai famigerati 1080p, requisito essenziale per ogni videogioco moderno. Il frame rate si manterrà inoltre sui 60fps continui, risultato spettacolare se si pensa al divario esistente con il primo gioco per N64 rivoluzionato e portato al passo coi tempi, rinnovando le texture, innalzando la risoluzione ai 1080p ormai nostro pane quotidiano e portando le prestazioni a 60 fps praticamente fissi: un abisso rispetto a quanto si possa ricordare pensando al gioco uscito su N64.

In questo modo Perfect Dark diventa un titolo incapace di invecchiare, grazie al lavoro compiuto sui personaggi e sugli effetti sonori, rimasterizzati per l’occasione. Un omaggio da parte del team di 4J, dunque per far arrivare il titolo alle vette in cui si era già collocato in passato, grazie ad una trama che è in grado di competere con le migliori offerte moderne ed un carisma non indifferente della protagonista.