Tiny Brains, un nuovo action puzzle per PC

Tiny BrainsTiny Brains ripropone sotto forma di action uno dei cliché più entusiasmanti di tutta la storia del videogames: la presenza di una manciata di cavie che attendono di essere manipolate da uno scienziato folle, tutto questo dalla debuttante Spearhead Games, casa di produzione pronta a conquistare PC e Playstation 4.

Tiny Brains gameplay

La prima prova è tutt’altro che frutto del lavoro di dilettanti, ed è colma di risvolti giudiziosi e piacevoli da giocare. Saremo immersi nello scenario di un laboratorio clandestino, in cui uno scienziato tanto folle quanto amante delle proprie sperimentazioni ha creato delle forme di vita del tutto particolari e mai viste al mondo, i Tiny Brains. Questi “pastiche” genetici sono dotati naturalmente di proprietà particolari, tra cui l’intelligenza e la capacità di operare telecineticamente con gli elementi dello schermo, soprattutto oggetti e nemici, scambiandone la posizione, facendoli levitare ed interagire con l’ambiente di gioco.

L’accessibilità delle zone segrete è naturalmente proporzionata alla nostra abilità di imparare tutti i comandi proposti, riutilizzandoli al posto giusto ed al momento giusto. Non è tuttavia difficile acquisire confidenza con le combo proposte, almeno non quanto entrare nel vivo dell’azione e comprendere gli enigmi che ci vengono proposti a livello ambientale.

I puzzle iniziali sono a misura di principiante e non richiedono l’associamento di più abilità per essere affrontati, mentre andando avanti bisognerà dimostrare di avere abilità manuali per affrontare ogni ostacolo proposto dalla piattaforma, creandone di nuovi a nostra volta, scambiandoci di stato con i personaggi alternativi del nostro gruppo.

Il bullet time è in grado di rallentare l’azione e ci mette davanti alla possibilità di veder scorrere ogni gesto eseguito, grazie anche alla presenza dei tasti analogici che ci permettono di controllare ogni movimento.

Gli sviluppatori Spearhead Games sono inoltre parecchio indulgenti con i giocatori alle prime armi. Tutti gli oggetti più importanti presenti in Tiny Brains sono rigenerabili anche se mal usati oppure distrutti, così come le vite, che sono ricostruibili a nostra discrezione, essendo infinite.

La variabilità delle situazioni in Tiny Brain è più che comprovata, dovremo infatti sfruttare a nostro vantaggio gli ambienti esterni per proteggere alcuni amici che ci aiuteranno nel corso della storia, così come potremo distruggerne altri utilizzando poteri glaciali attivando e disattivando i pulsanti appositi.

Tiny Brains offre un gameplay molto maturo nonostante i chiari riferimenti ludici, adatto sia a PC che console, infarcito di dialoghi demenziali con lo scienziato creatore dei Brains e dalla ricchezza multiplayer, con cui potremo scoprire la collaborazione con compagni online per ottenere il massimo dalla risoluzione dei livelli.