Titanfall: azione frenetica in un universo fantascientifico

Titanfall-videogiocoNonostante in fase di anteprima molte parole si siano dette sulle avventure videoludiche imperniate sulla fantascienza sullo stile di Titanfall, la presenza di una demo giocabile al Tokyo Game Show 2013 ambientata nella mappa Angel City ha fatto tacere molti detrattori, che vedevano nello sparatutto di Respawn Entertainment un titolo potenzialmente evitabile, attingente dai cliché più noti del filone sci-fi.

Titanfall è però tornato a convincere anche gli scettici, mettendo in mostra i propri assi nella manica, insieme ad una pletora di elementi in grado di fornire un’esperienza multiplayer canonica ma comunque eccitante, iperveloce, fresca e notevolmente divertente.
Uno dei primi test, in questa fase di anteprime aperte al pubblico, è avvenuto su Xbox One, conformando così un banco di prova da cui non si può sfuggire (il capitolo next-gen per quanto riguarda le console), un gradino importante per questo shooter pubblicato da Electronic Arts destinato a rimpinguare le piattaforme Microsoft, abbinando ad esse un’uscita apposita per PC.

L’azione incorporata nel titolo è estremamente fluida, con alcune strizzate d’occhio- genere a parte- ai titoli della saga Call of Duty. La costruzione dei livelli mette in mostra immense quantità di edifici e vicoli; cunicoli e tane destinate a fornirci un ottimo sistema di protezione dalle intemperie, oltre a spazi riservati ai soldati irraggiungibili dai piloti a bordo dei giganteschi Titan.
A bordo degli impressionanti mech si ha la giusta sensazione di potenza, ma il giocatore deve sempre e comunque tenere costantemente d’occhio le aree circostanti, al fine di non cadere in spiacevoli trappole.

Potenza, in Titanfall, non significa automaticamente protezione assicurata al cento per cento. Il pilota del Titan deve essere consapevole che prima o poi potrà perdere il mezzo, fattore che renderà sempre imprevedibile lo svolgersi delle partite.
A bordo del Main Battle, tra i tre Titan svelati, è possibile verificare la difficoltà intrinseca del titolo, in grado comunque di interagire con un ottimo sistema di armamentario e abilità speciali tipiche di ogni classe.
Nell’arsenale saranno inclusi un raggio traente in grado di far levitare i nemici a mezz’aria; la possibilità di valutare l’acquisto di specializzazioni differenti e armi sbloccabili a seconda del livello di appartenenza. Per quanto riguarda Titanfall, la fantascienza su videogioco ha ancora molto con cui stupire.