Wii Sports Club: simulazione sportiva

Wii Sports ClubWii Sports Club rivoluziona il vecchio concetto di raccolta di minigiochi e lo sostituisce con un hub. Ora possiamo aggiungere giochi quando vengono rilasciati oppure quando vogliamo. Wii Sports ha una tradizione ormai consolidata su console Nintendo. Ha sempre proposto un buon approccio al casual gaming sportivo. La consistente quantità di copie vendute dei primi capitoli è una garanzia.

La console Wii deve oltretutto ringraziare Wii Sports Club per l’inconsueta spinta che le è stata data nelle classifiche di vendita. Questa serie è approdata nelle case di molti videogiocatori che non avevano mai sentito parlare o mai praticato degli sport in console.

Wii Sports Club, a new concept

I controller offerti insieme a Wii Sports Club permettono una migliore manovrabilità. Inoltre offrono una riproduzione molto efficace dei movimenti. Le discipline sportive offerte sono cinque, e vanno dal tennis al baseball. Nintendo ha scelto il retail digitale, ovvero eShop, per offrire a tutti i giocatori il titolo. in questo modo ha evitato l’approccio classico console + controller + gioco.

Particolarmente riuscito il minigioco dedicato al tennis, nella sua accezione inglese. Questo riproduce i nostri movimenti set dopo set, dallo swing al pallonetto. C’è anche la possibilità di accedere a sottolivelli molto divertenti e complessi. In questi dovremo colpire alcuni animaletti imparando a gestire la calibrazione dei tiri.

Il tutto è gestito tramite l’accumulo di livelli di esperienza. Ovviamente i livelli incrementeranno dopo molte vittorie di tornei ma anche nei match contro la CPU. Sono state proposte alcune versioni multiplayer. Tuttavia a causa dell’eccessivo lag provocato dalla calibrazione dei movimenti dei giocatori a distanza, la modalità non è pienamente sfruttabile.
Diversa cosa avviene per il bowling. In questo gioco tireremo la sfera producendo svariati effetti a seconda della rotazione del polso. La console è in grado di interpretare questi movimenti in modo estremamente coerente.
Traiettoria e calibrazione possono essere curati dai minigiochi, tra cui Tris Di Lanci e Stella Dello Spare.
Wii Sports Club ha una velocità di circa sessanta frame per secondo e una risoluzione di 1080p. Quando si gioca a livello locale  si presentano pochi difetti.

Per quanto riguarda il golf, il GamePad di Wii U verrà collocato in maniera inconsueta a terra, dopodiché il giocatore si vedrà effettuare lo swing.
Gli indicatori di movimento e rotazione rendono più semplice l’accumulo delle variazioni e dello sforzo. Peccato che c’è un po’ di monotonia durante il gioco online, caratterizzate come il bowling da una discreta attesa.
In conclusione, Wii Sports Club è un ritorno felice per gli sport Nintendo, senza però scostarsi troppo dal modello che abbiamo imparato a conoscere.